Laser

Dal 2003 lavoriamo con il laser nello Studio Moll.

La lunghezza d’onda della luce laser determina dove e per quale trattamento vogliamo usare il laser. Proprio perché è una punta di luce, ci si può immaginare quanto è piccola la superficie dove il laser agisce.

Per questa ragione si può capire che il laser lavora in modo mini-invasivo: lascia intatti i tessuti sani ed elimina quelli malati.

Oltre al fatto che apre un nuovo campo di interesse per l‘operatore, l’odontoiatria-laser porta dei grandi benefici per il paziente.

Domande frequenti

Perche il laser non fa male come il trapano ?

Certi tipi di laser fanno alzare la soglia del dolore.

Ci sono diverse teorie su questo argomento. La più semplice è che la frequenza dell’impulso del laser è più veloce di quello che porta al cervello il messaggio del dolore, cioè il cervello non riesce a identificare cosa sente, perché lo stimolo è troppo breve.

Il cervello viene, in un certo modo, ingannato.

Il laser non è pericoloso?

Non dobbiamo certamente pensare a scene simili a quelle del film “Guerre stellari”, dove il laser attraversa tutto e tutti.

I laser utilizzati nello Studio Moll sono usati solo da esperti in sicurezza. Il laser usato per le carie e per le gengive ha un impatto sui tessuti limitato a una profondità meno di 2mm. Tuttavia sono prescritte per legge una serie di precauzioni, come per esempio, indossare degli occhiali adatti e diversi per ogni tipo di laser, diversi da quelli usati per esempio per sbiancare i denti.

Chiunque si trova nella stanza dovrebbe portarli quando il laser è acceso e questi accorgimenti rendono il trattamento completamente sicuro.

Mi trattate allora sempre con il laser?

Facciamo Il trattamento laser piuttosto di un trattamento tradizionale quando c’è un’indicazione ben precisa, che comporta dei benefici.

Qualche volta non lo possiamo usare; per esempio il laser non può essere adoperato per la rimozione di otturazioni in metallo. Anche quando una carie è molto estesa non conviene usarlo.

Comunque parliamo sempre con te del trattamento, su come vogliamo proseguire e quali strumenti vogliamo usare.

Si può fare l’igiene orale con il laser?

No, facciamo l’igiene orale con l’apparecchio ad ultrasuoni, gli strumenti a mano e il contrangolo per la lucidatura finale.

Il trattamento laser è più costoso di quello tradizionale?

No, applichiamo gli stessi prezzi, indipendentemente dal modo di lavorare con o senza laser.

Mi potete anche levare le rughe con il laser?

Nello Studio Moll trattiamo le rughe peri-orale con un altro tipo di apparecchio, cioè la Radiofrequenza.

I laser che abbiamo non sono adatti a questo tipo di trattamento. Potremmo farti un trattamento per stendere le rughe peri-orali, cioè intorno alla bocca, e sulla fronte, e questo sia per l’uomo che per la donna. Inoltre c’è la possibilità di provare le infiltrazione con acido ialuronico che sono dei filler che danno un risultato magnifico già subito dopo il trattamento.

Ci occupiamo certamente soltanto della zona peri-orale e del volto e di nessun’altra parte del corpo.

Cos’è esattamente il laser?

LASER significa Light Amplification by Stimulated Emission of Radiation.

Un laser è un cono di luce concentrato che punta in una direzione unica. Può lavorare con un raggio continuo, o con una frequenza, cioè in modo pulsato.

Tutta l’energia della luce è trasferita insieme e ha un’azione sui tessuti duri o molli.